Carrello

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Pagamento

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, accetti l'uso dei cookies per permettere il miglioramento della tua navigazione

close
Saldatrice ESAB


Saldatrice ESAB

Ci sono 5 prodotti nella categoria Saldatrice ESAB.



Saldatrice ESAB: quale scegliere?

Quando ci si appresta alla scelta di una saldatrice occorre tenere in considerazione diversi fattori. In effetti, l'acquisto potrebbe essere abbastanza arduo da svolgere anche a causa della varietà di questi dispositivi sul mercato. Le saldatrici ESAB non sono affatto poche e tra i vari modelli anche coloro che sono i più esperti del settore potrebbero confondersi. Molte, inoltre, hanno anche delle caratteristiche particolarmente differenti e variabili. Non si tratta di una scelta sconsiderata che possono fare tutti, anche perché si potrebbe semplicemente perdere il proprio denaro acquistando un oggetto scadente. Bisogna valutare con attenzione le caratteristiche dell'oggetto, capire a che tipo di lavori e adatti (e a quali no), valutare il prezzo, le garanzie fornite e così via. L'acquisto di una saldatrice ESAB, insomma, richiede anche un bel po' di attenzione.

Il fattore dell'esperienza

Se sei un principiante è meglio se consideri la possibilità di acquistare delle saldatrici ESAB ben adatte al tuo grado di preparazione. Farlo non è per niente difficile: le stesse saldatrici vengono realizzate in maniera tale da offrire a tutti gli interessati la possibilità di scegliere quella più semplice da usare. Ovviamente, se non sei molto esperiente nel lavoro delle saldature ti converrà scegliere una saldatrice non troppo potente e anche leggera. In questo modo potrai manovrarla senza troppi problemi e fare i lavori che preferisci. Di contro, se hai abbastanza esperienza e devi svolgere dei lavori più completi, ti conviene acquistare una saldatrice ESAB più potente e anche grande. In questo modo non avrai problemi a compiere tutti i tipi di lavori che desideri. L'esperienza, inoltre, ti aiuterà anche a scegliere la saldatrice giusta tra quelle proposte da vari brand.

Il prezzo della saldatrice ESAB

Un altro fattore che devi considerare se vuoi comprare una buona saldatrice ESAB riguarda il suo costo. Come già accennato, puoi trovare delle saldatrici ESAB molto differenti ed è ovvio che in relazione ai fattori come il peso, alla potenza, alla dimensione e ad altri cambi anche il costo. Se vuoi portarti a casa una saldatrice ESAB ben affidabile e che funzioni con successo per gli anni a venire ti consigliamo di sostenere una spesa iniziale più elevata. Ricordati anche che sul mercato ci sono spesso vari sconti e anche tante promozioni grazie alle quali puoi comprare delle ottime saldatrice ESAB a prezzi molto convenienti, soprattutto online. Se sei comunque agli inizi e ti serve una saldatrice ESAB basilare, prendi in considerazione l'idea di rivolgere le tue attenzioni verso i modelli più semplici e basilari. Costano di meno, possono comunque adattarsi perfettamente a un gran ventaglio di occasioni ed esigenze.

Velocità e Semplicità

Alcune saldatrici si addicono bene a un uso veloce: sono leggere da portare ovunque si voglia, semplici da attivare e usare. Si tratta di saldatrici ben adatte a dei piccoli lavoretti che bisogna compiere senza troppe attese. Tali saldatrici non costano molto e al contempo possono essere utilizzate da coloro che non hanno molta esperienza in merito (ovviamente prendendo tutte le precauzioni). Inoltre sono anche semplici da usare. Di contro esistono comunque delle saldatrici ESAB che non sono propriamente molto facili e veloci da utilizzare. Esse si adattano meglio a dei lavori più complessi da svolgere. Spesso e volentieri, inoltre, sono adatte a coloro che si possono a tutti gli effetti considerare come dei professionisti. Tali saldatrici possono comunque offrire una maggiore potenza, che però dev'essere usata con cognizione di causa. Quest'opzione potrebbe essere meglio adatta anche per le grandi produzioni, a patto che si sappia come usarla. Ti consigliamo comunque di scegliere una via di mezzo, che rappresenta sicuramente la soluzione meglio adatta per tutti.

La qualità della saldatura

Scegliendo una saldatrice ESAB non bisogna dimenticarsi di tutto ciò che riguarda la qualità della saldatura. Come già accennato in precedenza, alcune saldatrici offrono una saldatura migliore delle altre. Se non hai bisogno di effettuare dei lavori troppo precisi o qualitativamente alti, non ti serve acquistare una saldatrice troppo costosa. Tuttavia ricordati che operando con una saldatrice ESAB acquistata a poco prezzo potresti avere tutta una serie di problemi. Quest'ultima, per esempio, potrebbe non darti la possibilità di effettuare alcune tipologie di lavori e successivamente limitarti. In relazione alla qualità della saldatura che cerchi di raggiungere puoi scegliere alcune saldatrici piuttosto che altre. Per fortuna gli articoli di questo tipo presenti sul mercato sono davvero tantissimi e non resta che semplicemente scegliere.

I materiali di realizzazione

Quando si sceglie un qualsiasi oggetto non si può fare a meno di considerare tutto ciò che riguarda i materiali con cui tale oggetto è stato realizzato. Le saldatrici ESAB non sono affatto da meno. Per evitare che possano rompersi è necessario prestare attenzione soprattutto a quegli oggetti che vengono realizzati con dei materiali di assoluta qualità. Durante una saldatura, difatti, può accadere di tutto. Per esempio l'oggetto potrebbe andare a sbattere da qualche parte e a causa della bassa qualità dei materiali di realizzazione o potrebbe avvenire un'interruzione di funzionamento. Meglio evitare tutte quelle saldatrici che, per esempio, sono state realizzate con delle coperture di plastica semplice, che potrebbe facilmente rompersi. Meglio se la protezione della saldatrice è realizzata con un materiale molto più resistente, come, per esempio, l'acciaio.

Presta attenzione agli accessori

Se vuoi acquistare una saldatrice davvero completa da ogni punto di vista devi considerare anche tutto ciò che concerne gli accessori. Questi ti serviranno per poter compiere un lavoro perfetto. In mancanza degli accessori potresti riscontrare dei problemi e dover quindi comprare questi oggetti a parte. Attualmente la maggioranza delle aziende cerca di offrire al cliente tutto il necessario per saldare con il proprio prodotto includendo nella confezione un gran ventaglio di accessori. Se decidi di acquistare una saldatrice ESAB assicurati di acquistare anche tutti gli accessori di cui hai bisogno per le tue lavorazioni, sia che li acquisti assieme alla saldatrice che separatamente. In questo modo eviterai problemi successivi. Inoltre, va posta attenzione non solo alla qualità della saldatrice, ma anche a quella degli accessori: devono essere di buona qualità e adattarsi al modello scelto.

Frequenza d'utilizzo di una saldatrice ESAB

Nella scelta di una buona saldatrice ESAB non bisogna dimenticare un altro fattore molto importante: la frequenza d'utilizzo. Se dovessimo fare un’analogia, il discorso è molto simile a quello delle canne da pesca. Sul mercato si possono trovare saldatrici ESAB sia per saldatori occasionali sia quelle per gli esperti che utilizzano questi macchinari frequentemente. Se ti serve una saldatrice da usare raramente, acquistare un dispositivo professionale non è la soluzione ideale. Rischieresti di fare un investimento che non verrebbe sfruttato al massimo. Per evitare questo, c’è una soluzione: esistono delle ottime saldatrici ESAB adatte per lavori occasionali con un ottimo livello di qualità.

Facendo bene la scelta potrai comunque utilizzare una buona saldatrice che possa aiutarti a compiere varie tipologie di lavori.

Il brand ESAB

Sembra strano, ma quando si compra una saldatrice, sia per hobby che professionale, non si può fare a meno di prestare attenzione anche al brand di realizzazione. Nella maggioranza dei casi, difatti, quest'ultimo rappresenta una garanzia di corretto funzionamento del dispositivo per gli anni a venire. I brand più famosi, come ESAB, concedono ai propri clienti un documento di garanzia che si può usare nel caso in cui il dispositivo dovesse rompersi. Questo, ovviamente, non accade nel caso delle aziende produttrici meno conosciute. Su un mercato piuttosto vasto, inoltre, esiste la contraffazione. Acquistare una saldatrice ESAB ti proteggerà dall'acquisto di un dispositivo contraffatto che potrebbe rompersi poco dopo.

Tipologie di saldatrice ESAB

Una volta deciso il tipo di utilizzo e la frequenza di utilizzo della saldatrice che intendi acquistare, dovrai addentrarti tra le diverse tipologie di saldatrici presenti nel mercato. Puoi trovare diversi modelli:  saldatrice a filo, saldatrice inverter, saldatrice tig, saldatrice multiprocesso. Osservandole tutte ci si potrebbe facilmente confondere in quanto ci sono moltissimi modelli, per ogni esigenza, spesso con caratteristiche molto simili tra loro. Dovrai armarti di un po’ di pazienza per fare la giusta scelta.

Innanzitutto devi ricordarti della tipologia di saldatrice ESAB maggiormente diffusa. Parliamo della saldatrice a filo, utilizzata in un modo piuttosto diffuso in ambienti anche abbastanza differenti. In questo caso l'elettrodo semplicemente non presenta un termine. Durante il processo vero e proprio si procede alla fusione dello stesso con i lembi del metallo che bisogna scaldare.

Un’altra tipologia invece è la saldatrice inverter, che si differenzia in base al tipo di corrente elettrica che viene erogata. Questo tipo di dispositivo ricava una corrente di tipo continuo da un apposito circuito elettronico che include anche un potenziometro, a sua volta capace di regolare l'amperaggio della saldatura: un piccolo dettaglio che però si rivela parecchio utile in un gran ventaglio di occasioni. Usando questa tipologia di saldatrice non avrai bisogno d'innescare l'elettrodo, come invece accade con le normali saldatrici ad arco.

Nel caso della saldatrice TIG si procede alla saldatura usando un dispositivo che a sua volta include un elettrodo infusibile realizzato con del tungsteno. Tutto il processo viene svolto anche sotto la protezione di un gas inerte e si può svolgerlo sia con che senza un metallo di apporto. Per poter usare questo tipo di dispositivi è necessario essere dei professionisti altamente specializzati e si tratta di un'opzione non adatta ai principianti del settore.

Infine spicca la saldatrice multiprocesso, un dispositivo che, come dice anche il nome, permette di realizzare delle tipologie radicalmente differenti di saldatura. Tali tipologie variano in base ai modelli dei dispositivi e alle loro caratteristiche tecniche. Come accade anche per gli altri dispositivi, anche le saldatrici multiprocesso si possono trovare sul mercato in un gran ventaglio di scelte differenti.

Conclusione

Come vedi devi prestare attenzione davvero a tanti criteri se vuoi scegliere una saldatrice ESAB senza sbagliare l'acquisto..Abbiamo provato a raccoglierli tutti in modo da fornirti gli strumenti giusti. Il consiglio più importante, però, è quello di considerare sempre le tue necessità.



IL NOSTRO CLIENTE DICE


Hai una domanda?
Rispondiamo via mail 7 giorni su 7!
Ore 8-12 / 14-18 al numero fisso 0444 1466709




Fermer

Vous avez ajouté ce produit dans votre panier.

Continuer ma visite Commander
Afficher mon panier

Newsletter

Restez informé de nos nouveautés, nos promotions..