Carrello

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Pagamento



Saldatrice per alluminio professionale a filo continuo, AC-DC

Saldatrice per alluminio

L’alluminio è un materiale molto particolare con caratteristiche molto differenti rispetto al ferro e all’acciaio inox. Per ottenere una buona saldatura è importante scegliere con cura la saldatrice per alluminio.

Le saldatrici per alluminio sono particolari, spesso sono dotate di arco pulsato o gruppo trainafilo a 4 rulli oppure delle saldatrici per alluminio TIG AC/DC.

Il costo di una saldatrice per alluminio dipende in parte dal processo di saldatura che si desidera effettuare e dall’amperaggio che può generare. Quindi  è importante prestare molta attenzione agli spessori che si devono saldare. Per saldare metalli sottili sono necessarie saldatrici più sensibili che forniscano la giusta corrente per non danneggiare il materiale base.

Acquistare una saldatrice per alluminio di produttori conosciuti e affermati è spesso una garanzia per ottenere una saldatrice per alluminio precisa, efficace, efficiente e sicura con una reale assistenza tecnica.

Panoramica dei processi di saldatura alluminio

I processi più comuni sono MIG, TIG e MMA. Ognuno di essi presenta vantaggi e limitazioni per determinate applicazioni. Non c'è un approccio unico.

La saldatrice per alluminio MIG è molto utilizzata; questo processo ha un ottima resa estetica e un’alta qualità di saldatura, la resa tempo lavoro è più elevata poiché la saldatura MIG sull’alluminio è semplice e veloce da realizzare e non richiede una grande esperienza per eseguirla.

Saldatrice per alluminio MMA, è possibile saldare ed effettuare lavorazioni sull’alluminio anche con il processo MMA, meglio conosciuto come saldatura ad elettrodo rivestito. Normalmente la saldatura alluminio con elettrodo rivestito viene eseguita per riporto di materiale. Durante il processo di saldatura si creano molte proiezioni di materiale e la scoria è difficilmente rimuovibile; l’operatore dove necessariamente essere in possesso di una saldatrice per alluminio MMA specifica per un’ottimale accensione dell’arco. Questo processo di saldatura è il più economico da eseguire, tuttavia è limitato alle lamiere non più sottili di 1.5- 2.0 mm.

Saldatrice per alluminio TIG: questo processo di saldatura ad arco utilizza un elettrodo in tungsteno infusibile. La zona di saldatura è protetta dalla contaminazione atmosferica dal gas di protezione (solitamente argon) e metallo d'apporto. La saldatura TIG è usata anche per saldare sezioni sottili di acciaio legato, acciaio inossidabile e metalli non ferrosi come alluminio, magnesio e leghe di rame. Il processo garantisce all'operatore un maggiore controllo sulla saldatura, permettendo di ottenere saldature forti e di alta qualità. La saldatrice per alluminio TIG è relativamente più complessa e difficile da padroneggiare rispetto ad altri processi. Inoltre il processo è significativamente più lento, ma la resa estetica senza dubbio più elevata.

Maggiore è la corrente di saldatura e più spessi sono i pezzi che si possono saldare, ma superato un certo spessore è necessaria una preparazione dei giunti prima di poter procedere con la saldatura. Una saldatrice per alluminio con una range di ampere limitato può ridurre le possibili applicazioni. Una saldatrice alluminio con una gamma da 5 a 200 ampere offre la flessibilità di saldare materiali sottili e spessori più importanti. L'alluminio richiede più ampere per millimetro di materiale rispetto all'acciaio e ai materiali inossidabili.

Saldatura per alluminio TIG pulsata

Il controllo del calore è un'altra importante caratteristica di una buona saldatrice per alluminio TIG. Quando si saldano metalli sottili, il controllo del calore riduce la deformazione del metallo base e evita possibili cedimenti sui lembi dei due giunti a contatto .

Un buon modo per controllare il calore è la saldatura a impulsi o saldatura pulsata. Durante la saldatura a impulsi, la saldatrice per alluminio alterna due correnti con una frequenza più o meno elevata. Questa alternanza mantiene l'arco acceso mentre il metallo base ha tempo di disperdere parte del calore, riducendo così la deformazione e il rischio di danneggiarlo.

Perché scegliere la saldatura MIG per l'alluminio

La scelta di una saldatrice per alluminio MIG è molto comune, poiché è sufficiente essere in possesso di una saldatrice a filo standard e sostituire pochi consumabili (rullino traina filo, guaina e punta guida filo).

Il Gas di protezione necessario per questo processo di saldatura è l’Argon, il quale renderà l’arco di saldatura stabile e il bagno fluido e ben controllabile.

Quali sono i vantaggi delle saldatrici per alluminio inverter?

Le saldatrici inverter permettono un controllo dell’arco molto più accurato rispetto la tecnologia tradizionale. Inoltre i dispositivi inverter sono molto più leggeri e meno ingombranti e consentono un trasporto più semplice e confortevole.

Inoltre le saldatrici per alluminio inverter consumano meno elettricità dalla linea di alimentazione.

Quali fattori dovreste considerare per determinare un budget?

Il tipo di saldatrice per alluminio che acquistate deve essere adatto alle funzioni specifiche per i progetti su cui lavorerete di più. Pensate al vostro obiettivo finale e considerate l'opportunità di ampliare la vostra gamma di utensili. Volete più potenza o amperaggio in futuro? Avrete mai voglia di imparare o di utilizzare ulteriori processi di saldatura? Tuttosaldatura.it è a vostra disposizioni per chiarimenti e consigli tecnici.

Ci sono 29 prodotti nella categoria Saldatrice per alluminio.