Carrello

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Pagamento

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, accetti l'uso dei cookies per permettere il miglioramento della tua navigazione

close


Taglio Plasma, accessori e consumabili

TAGLIO AL PLASMA / TAGLIERINA AL PLASMA.

Nelle mondo della saldatura è fondamentale che l’operatore sia in possesso di tutti gli strumenti che gli permettono di eseguire qualsiasi lavorazione in modo agevole e in sicurezza. Spesso si sottovaluta l’enorme differenza che un solo dispositivo può generare. Uno degli strumenti fondamentali e più utilizzati in carpenteria é la saldatrice inverter ad arco, la sua funzione è unire permanentemente in un unico giunto due pezzi di materiale metallico attraverso il processo di saldatura.

Durante le realizzazioni di manufatti in metallo è inoltre utile avere uno strumento che sia in grado di tagliare / separare lastre o lamine di acciaio da lavorare. Fino a qualche anno fa lo strumento più utilizzato era la fiamma ossiacetilenica, la quale presentava numerosi svantaggi: innanzitutto la sua pericolosità a causa del gas acetilene, il prezzo elevato della bombola e della ricarica di gas; la ferrea regolamentazione da seguire per conservarla in sicurezza.

Un altro ostacolo per l’uso della fiamma ossiacetilenica é la difficile movimentazione nel luogo di lavoro a causa del peso e dimensioni delle bombole di gas; inoltre l’operatore poco esperto può trovare difficoltà nella gestione del gas in torcia, effettuare una regolazione errata del dardo e compromettere la qualità di taglio.

Negli ultimi anni  soprattutto nel  settore industriale, ma anche a livello privato, il taglio con fiamma ossiacetilenica è stato sostituito con la tecnologia più recente del taglio al plasma, conosciuta più comunemente con il nome di taglierina al plasma o plasma cutter.

Questa tecnologia permette di tagliare o separare in modo facile, veloce e sicuro lamiere di spessore importante anche oltre i 40 mm con procedimento manuale; ovviamente la capacità di taglio della tagliatrice al plasma dipende dal modello inverter e dalla torcia impiegata nella lavorazione.

VANTAGGI DELLA TAGLIERINA AL PLASMA !

Come accennato in precedenza il taglio al plasma presenta svariati vantaggi rispetto al classico taglio con fiamma ossiacetilenica: innanzitutto l’assenza del gas è un fattore molto rilevante sia dal lato pratico che a livello economico.

Il rischio di dispersioni di gas e dell’utilizzo di fiamme libere da parte degli operatori è ridotta a zero; è da considerare che lo stoccaggio delle bombole di gas acetilene segue giustamente strette normative ed il gas non sempre facilmente reperibile ad un prezzo ragionevole.

Negli ultimi 20 anni con la comparsa e il perfezionamento della tecnologia ad inverter le taglierine al plasma sono state ridotte di dimensioni rendendole compatte e adatte ad essere trasportate anche in cantiere o nel luogo di lavorazione. Con un generatore di taglio plasma è possibile tagliare qualsiasi materiale ferroso che conduca corrente elettrica senza la necessità di investire altro denaro in un altro sistema di taglio.

COME FUNZIONA UN TAGLIO AL PLASMA ?

Una tagliatrice al plasma per funzionare necessita di due elementi fondamentali, aria ed elettricità.

La macchina trasforma l’aria in plasma , cioè un stato sovraeccitato della materia, ma come è possibile tutto questo ?

La massa, il terminale positivo della tagliatrice al plasma, viene collegata al metallo base rendendo positiva tutta la superfice del metallo. All’interno della torcia della taglierina al plasma in un piccolo canale è presente un elettrodo negativo e la superfice del canale in cui scorre l’aria compressa è positiva. Questa differenza di polarità genera un piccolo arco elettrico.

L’aria compressa a contatto con l’arco elettrico cambia completamente la costituzione; da  questo momento l’aria non è più un gas, ma una miscela di ioni positivi e elettroni liberi cioè un Plasma. Nel momento in cui la torcia vien appoggiata sul metallo base (positivo), tutti gli ioni e gli elettroni vengono attirati con molta forza e avviene l’accensione della “fiamma” che permette di tagliare facilmente il metallo. L’aria compressa ha la funzione di spostare e raffreddare il metallo fuso oltre a tenere viva la fiamma della taglierina al plasma

TIPOLOGIE DI TAGLIO PLASMA

Esistono due principali tipologie di taglierina al plasma. Esse si suddividono in base alla presenza o meno del compressore.

Il compressore  può essere inglobato nel corpo della taglio plasma o collegato all’esterno; la principale differenza sta nel fatto che una taglierina al plasma con compressore interno è più maneggevole e portatile rispetto ad un generatore inverter di taglio plasma che necessita del compressore esterno per essere utilizzato.

Un altro elemento fondamentale da tenere in considerazione prima di procedere con l’acquisto di un cutter al plasma è la capacità di taglio di una determinata macchina.

Capacità di taglio netto e separazione metallo sono due cose molto diverse: la capacità di taglio netto si riferisce allo spessore che una taglierina al plasma è in grado di tagliare con molta precisione lasciando i bordi del materiale privi di sbavature e imperfezioni, cioè quello che si può definire un taglio di qualità.

Per separazione metallo si intende invece la capacità di una tagliatrice al plasma di separare efficacemente un determinato spessore di metallo senza dare importanza all’estetica del taglio stesso.

E’ consigliato procurarsi un taglio plasma con una capacità di taglio di almeno un 20% , 30% in più rispetto agli spessori che si vogliono tagliare abitualmente. Così facendo oltre ad ottenere un taglio pulito e privo di sbavature, non si incombe in problematiche di surriscaldamento della taglio plasma. Questa “regola” è maggiormente consigliata qualora l’operatore dovesse effettuare tagli in modo continuativo.

Un’ ulteriore suddivisione è la modalità di innesco. Infatti l’innesco dell’arco di taglio può essere in alta frequenza (HF) e il generatore è in grado di dar vita l’arco di taglio senza che il terminale della torcia entri in contatto con il metallo da tagliare. Più tradizionale è invece l’innesco a contatto dove l’operatore tocca con il terminale della torcia direttamente il pezzo da tagliare. Quest’ultima modalità d’innesco è generalmente utilizzata nei banchi automatici di taglio.

Ricordiamo che anche i generatori di taglio plasma sono dichiarati ad un certo ciclo di lavoro, il quale determina l’operatività in minuti del generatore ad un dato amperaggio.

Tuttosaldatura dispone in pronta consegna di una selezione di taglierine al plasma delle migliori marche, Telwin, Gys, Helvi, Lincoln… che garantiscono affidabilità e lavorazioni di qualità.

Tra i modelli più richiesti ci sono:

- Telwin Technology Plasma 41 XT

- Telwin Infinity Plasma 40

- Telwin Technology Plasma 54k XT

- Gys Easycut 40

- Esab HandyPlasma 35i

- Lincoln Tomahawk 1025

Nel caso stessi cercando un sistema di taglio al plasma non presente nel nostro listino contattaci per un preventivo personalizzato

Ci sono 6 prodotti nella categoria Taglio plasma.




logo

IL NOSTRO CLIENTE DICE


Hai una domanda?
Rispondiamo via mail 7 giorni su 7!
Ore 8-12 / 14-18 al numero fisso 0444 1466709




Chiudi

Hai aggiunto questo prodotto al tuo carrello.

Continua su sito Ordina adesso

Newsletter

Restez informé de nos nouveautés, nos promotions..