Carrello

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Pagamento

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, accetti l'uso dei cookies per permettere il miglioramento della tua navigazione

close
Saldatrice TIG Alluminio


Saldatrice TIG Alluminio

Ci sono 7 prodotti nella categoria Saldatrice TIG Alluminio.



Il mondo della saldatura è un settore in continua espansione, che abbraccia una vasta platea di settori diversi, dall’industria e carpenteria pesante sino alla robotica di precisione che ai giorni d’oggi è sempre più  utilizzata anche nell’azienda manifatturiera.

L’importante è scegliere il corretto processo di saldatura per ottenere risultati soddisfacenti e funzionali.

Il processo di saldatura con risultati a livello estetico più gradevole è la saldatura TIG  poiché questo tipo di saldatura non presenta scoria o spruzzi di saldatura grazie alla fusione facilmente controllabile con la saldatrice TIG.

Il processo di saldatura TIG (tungsten inert gas) consiste nella fusione del materiale base con il calore dell’arco elettrico creato grazie l’attraversamento dell’elettricità fra l’elettrodo in tungsteno (infusibile) e il metallo base collegato alla massa. Il bagno di saldatura è protetto costantemente da un gas inerte che protegge il metallo incandescente dall’ossidazione; il più comune è l’argon, ma possono essere impiegate anche miscele con elio o altri gas meno comuni.

Il tungsteno si definisce  infusibile perché non si consuma durante la saldatura, ma può rovinarsi a causa di errate impostazioni o utilizzo scorretto durante la saldatura.

Spesso durante la saldatura TIG vengono usate delle bacchette di materiale d’apporto per immettere gradualmente materiale all’interno del bagno di fusione con funzione di riempimento e per dare forza e struttura alla saldatura.

Le saldatrici TIG si possono suddividere in 2 grandi categorie in base alla modalità d’innesco dell’arco di saldatura.

- Saldatrice TIG con innesco HF (alta frequenza): questa categoria di saldatrice TIG viene identificata come TIG “professionale” per il semplice fatto che per attivare l’arco di saldatura non occorre toccare il metallo base con l’elettrodo in tungsteno, ma è sufficiente avvicinarsi e premere il pulsante torcia per attivare l’arco di saldatura. Oltre a questo il pulsante torcia attiva anche il gas di protezione regolato dall’elettrovalvola all’interno della saldatrice; questo tipo d’innesco evita probabili contaminazioni di tungsteno nel bagno di saldatura.

- Saldatrice TIG con innesco lift (striscio) questa tipologia d’innesco viene equipaggiato normalmente sui generatori MMA di alta gamma e sui generatori multi processo. L’innesco lift consiste nel toccare con l’elettrodo il materiale base e poi sollevarsi facendo leva sull’ugello ceramico per innescare l’arco di saldatura; il gas viene regolato manualmente da una valvola posto sul corpo torcia.

Le saldatrici TIG si suddividono poi in due macro categorie in base alla corrente di uscita del generatore di saldatura:

Saldatrice TIG DC (corrente continua): ideali per la saldatura del ferro, dell’acciaio inox, della ghisa e dell’ottone.

Saldatrice TIG AC (corrente alternata): indispensabile per la saldatura dell’alluminio e delle sue leghe.

Per quanto riguarda la saldatura dell’alluminio, ci sono alcune regolazioni che permettono di ottimizzare il risultato estetico come ad esempio la possibilità di variare la frequenza della corrente alternata per stringere o allargare il bagno di fusione; c’è poi anche la funzione del Balance che permette di agire sulla semionda positiva e semionda negativa per avere una maggiore pulizia e minor penetrazione o l’opposto.

La saldatrice TIG AC è utilizzata molto nel settore automotive, non tanto per la riparazione della carrozzeria esterna, ma per la saldatura di supporti e parti meccaniche o funzionali dell’autovettura come ad esempio radiatori, cerchi in lega, supporti vari…

Con la saldatrice TIG AC è molto importante preparare prima il materiale da saldare; non deve essere ossidato, sporco di oli o vernici  e quindi sempre molto pulito.

L’elettrodo da utilizzare con la saldatrice TIG AC è di puro tungsteno identificato con il colore verde, ma c’è anche la possibilità di utilizzare degli elettrodi generici o universali in lantanio di colore oro o blu. Durante la saldatura TIG ac alluminio, non deve essere affilata la punta del tungsteno che si arrotonderà automaticamente dopo pochi secondi dall’innesco dell’arco.



IL NOSTRO CLIENTE DICE


Hai una domanda?
Rispondiamo via mail 7 giorni su 7!
Ore 8-12 / 14-18 al numero fisso 0444 1466709




Fermer

Vous avez ajouté ce produit dans votre panier.

Continuer ma visite Commander
Afficher mon panier

Newsletter

Restez informé de nos nouveautés, nos promotions..